Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Salute sul Lavoro>Dettaglio del Blog>

Come migliorare la produttività con uno spazio di lavoro dotato di una scrivania regolabile in altezza a 4 gambe

14 febbraio 2024

Passare a una scrivania regolabile in altezza a 4 gambe da una normale scrivania può fare miracoli per migliorare la tua creatività e produttività. Tuttavia, per sfruttare appieno i suoi vantaggi, ci sono alcuni trucchi che puoi usare per sfruttare al meglio il tuo nuovo spazio di lavoro.

In questo articolo daremo un'occhiata a come puoi utilizzare la tua scrivania regolabile in altezza come base per la tua produttività usando integrazioni come sedute ergonomiche, posizionamento corretto degli accessori, gestione dei cavi e altro ancora. Scopriamo di più!

8 modi per sfruttare al meglio una scrivania regolabile in altezza

Ecco otto modi in cui puoi ottenere il massimo dal tuo nuovo spazio di lavoro dinamico e ottenere la massima produttività.

1. Spostati e accomodati continuamente

Per massimizzare la tua produttività, cerca di alternare la posizione seduta e quella in piedi, in quanto potrai fare delle mini pause senza affaticarti o provare scomodità.

Ad esempio, puoi impostare un timer per ricordarti di cambiare posizione ogni 30 minuti. Puoi collegarlo alla Tecnica del Pomodoro per massimizzare il tuo rendimento lavorativo. In questo modo, la tua mente rimarrà concentrata e sarai molto più produttivo.

2. Usa uno sgabello ergonomico anche quando stai in piedi

L'utilizzo di uno sgabello ergonomico pensato per una seduta dinamica o attiva favorisce una postura migliore e l'attivazione dei muscoli addominali. Cerca uno sgabello che ti consenta di mantenere una comoda posizione di seduta e che al contempo sostiene i tuoi muscoli.

Gli sgabelli da seduta attiva incoraggiano anche il movimento di tanto in tanto per ridurre la rigidità e migliorare il flusso sanguigno, aiutandoti a muovere i fianchi o a fare movimenti circolari, migliorando ulteriormente la concentrazione e la produttività.

3. Posizionati su un piano di supporto

Posizionati in piedi su un tappetino in memory foam mentre lavori alla tua scrivania regolabile in altezza a 4 gambe. Ti fornirà un sostegno adeguato alle articolazioni e ai muscoli dai piedi fino alla schiena, riducendo il dolore e lo sforzo in tutto il corpo.

Il tuo corpo dovrà compensare meno il suo peso e la tua mente non sarà distratta dalla scomodità, permettendoti di lavorare in modo più efficiente più a lungo. In alternativa, puoi usare un poggiapiedi per sgranchirti le gambe.

Assicurati di utilizzare anche calzature con sostegno, specialmente se sono modelli con suola piatta, piuttosto che indossare scarpe con tacchi alti, che fanno assumere al piede una posizione innaturale.

4. Cambia posizione ogni volta che è necessario

Cambia posizione non appena ti accorgi che ti stai inclinando. Inclinarsi è il modo in cui il corpo cerca di incontrare una minor resistenza, ma a lungo andare non è salutare tale posizione.

Cambiando posizione ogni volta che inizi a inclinarti, puoi evitare di adattarti a modelli posturali difficili da correggere che causano fastidi e riducono la produttività.

5. Usa i bracci portamonitor invece dei supporti

Montando il monitor su un braccio piuttosto che su un supporto fisso, sarai in grado di cambiarne la posizione in base all'ergonomia necessaria quando passi dallo stare in piedi allo stare seduto e viceversa. Scegli un braccio portamonitor che ti consenta di spostare il monitor su e giù e da un lato all'altro per ottenere il miglior equilibrio schermo-occhi e braccia-tastiera.

Evita quelli che solamente si inclinano perché non ti permetteranno di cambiare l'altezza del monitor, il che è fondamentale quando si alternano la posizione seduta e quella in piedi nello spazio di lavoro.

6. Tieni tutto davanti a te invece che da un lato

Il tuo corpo può adattare la sua posizione in un modo che ti consente di mantenere gli occhi allo stesso livello dell'orizzonte. Ciò migliora l'allineamento dei muscoli della colonna vertebrale, del collo, della schiena e delle gambe, quindi se stai guardando qualcosa che posizionata lateralmente rispetto a te, il tuo corpo si adatterà a una posizione squilibrata, che ti causerà molto disagio a lungo termine.

Per evitare questo disagio che ostacola la produttività, posiziona il monitor, la tastiera e tutto ciò che usi frequentemente centrato di fronte a te. In particolare, dovrebbe trovarsi al di sopra del livello degli occhi e davanti al petto e alla testa. In questo modo, sarai costretto a sollevare il petto e allineare la colonna vertebrale e i muscoli in una posizione naturale.

7. Usa monitor, tastiere e mouse separati

Anche se lavori con un computer portatile, l'utilizzo di un monitor separato trasformerà completamente il tuo flusso di lavoro. Allo stesso modo, l'utilizzo di una tastiera separata ti salverà dai dolori al polso e dal disagio alla schiena.

Puoi continuare a utilizzare il computer portatile come secondo monitor e avrai la possibilità di regolare la configurazione in base al fatto che tu sia in piedi o seduto quando svolgi un'attività specifica. Oltre alle tastiere wireless, è anche un'ottima idea avere un trackpad o un mouse separati. Ciò ti consentirà di svolgere i tuoi compiti in modo più efficiente e diventare molto più produttivo durante il giorno.

8. Ulteriore configurazione ergonomica

Assicurati di impostare correttamente la tua scrivania regolabile in altezza a 4 gambe per evitare disagi e lesioni. Ulteriori miglioramenti ergonomici che puoi aggiungere al tuo spazio di lavoro sono portadocumenti, lampade da scrivania regolabili e portatastiere.

Questi ti aiuteranno a migliorare la postura, alleviare il disagio e farti sentire a tuo agio durante il lavoro. Ad esempio, i tappetini per tastiera e mouse ti manterranno il polso in una posizione più elevata mentre sei in piedi per prevenire il dolore all'articolazione.

Opta per scrivanie che hanno una configurazione che ti aiuta a posizionare correttamente i cavi durante la posizione seduta e in piedi per evitare di inciamparvi accidentalmente quando cambi posizione e ti muovi.

Ciò ti consentirà anche di evitare che i cavi siano sottoposti a troppa tensione, che potrebbe provocare la caduta del dispositivo a cui sono collegati quando il cavo viene tirato.

Riflessioni Finali

L'implementazione di una scrivania regolabile in altezza nella tua routine lavorativa può aumentare significativamente la produttività. Tuttavia, puoi ancora cadere nelle cattive abitudini. Usa e sperimenta i piccoli suggerimenti che hai appreso qui per capire quali soluzioni ti aiuteranno a rimanere energico e produttivo per tutta la giornata lavorativa.