Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Campagne>Dettaglio del Blog>

SOLUZIONI丨Raggiungere gli obiettivi: l'importanza di fissare obiettivi intermedi

30 giugno 2022

Nel lavoro, nelle relazioni e, in breve, in tutte le dimensioni della nostra esistenza, è importante fissare degli obiettivi. Sicuramente avrete sentito parlare di obiettivi SMART, ossia specifici, misurabili, raggiungibili, realistici e limitati nel tempo. Tuttavia, forse non avete mai considerato che, a volte, per raggiungere questi obiettivi, può essere interessante fissare obiettivi intermedi, che agiscono come passi più piccoli in modo che ogni passo sia deciso e sicuro.

 

Che cos'è un obiettivo intermedio?

Ma facciamo un passo alla volta. Prima di entrare nel merito, è utile sapere che cos'è un obiettivo intermedio. Con questo termine ci riferiamo a tutti quegli obiettivi da raggiungere nel medio termine. Si differenziano dagli obiettivi di vita perché sono pianificati a lungo termine. Un obiettivo di vita potrebbe essere la creazione di un'attività in proprio, l'acquisto di un appartamento sulla spiaggia, ecc.

 

Gli obiettivi intermedi sono fissati su un periodo di tre-cinque anni, anche se è possibile raggiungerli prima, anche se questo è un buon punto di partenza.

 

Possiamo anche differenziare gli obiettivi intermedi da quelli su cui stiamo lavorando, come avere più tempo libero, viaggiare di più quest'anno, ecc.

 

Per aiutarvi a capire meglio, ecco un esempio pratico. È possibile che uno degli obiettivi della vostra vita sia quello di ottenere un piano pensionistico di un certo importo. Un obiettivo intermedio potrebbe essere quello di raccogliere una certa somma di denaro in un periodo di tre anni.

 

Come abbiamo sottolineato in precedenza, può essere utile pensare agli obiettivi intermedi come a dei trampolini di lancio verso obiettivi più grandi. In effetti, uno dei principali problemi che si riscontrano è quello di abbandonare il cammino, proprio perché questi obiettivi vitali sembrano lontani e irraggiungibili. Tuttavia, gli obiettivi intermedi possono fornire la motivazione necessaria per andare avanti.

 

Come fissare obiettivi intermedi

Abbiamo imparato la teoria, quindi ora passiamo alla pratica! Se, ad esempio, avete appena terminato l'università, è possibile che uno dei vostri obiettivi sia quello di diventare CEO di un'azienda. Tuttavia, sebbene realistico, questo obiettivo è molto ambizioso e potrebbe richiedere molto tempo per essere raggiunto. Per evitare di demotivarsi, non c'è niente di meglio che fissare delle tappe intermedie.

 

1. Creare pietre miliari

La demotivazione è uno dei fattori che possono farvi abbandonare un obiettivo vitale. Pertanto, la cosa migliore da fare è stabilire delle tappe o dei piccoli passi che vi aiutino a raggiungere il vostro obiettivo. Ad esempio, se la vostra idea è quella di lavorare a distanza con totale flessibilità e senza orari, un piccolo passo potrebbe essere quello di convincere la vostra azienda a consentire il telelavoro per alcuni giorni alla settimana. Studiare per un master potrebbe essere un altro obiettivo intermedio che vi spinge a formarvi e a distinguervi dagli altri.

 

2. Sforzatevi di raggiungere il primo obiettivo intermedio.

Raggiungere gli obiettivi può essere un lavoro duro, ma diventa più facile dopo aver raggiunto il primo obiettivo intermedio. Questo vi darà l'energia e le ali per continuare su questa strada. Quindi, dopo aver formulato il vostro grande obiettivo e averlo suddiviso in fasi, la cosa successiva da fare è iniziare a pensare a come affrontare il primo obiettivo. Una volta che avete tutti gli strumenti necessari per farlo, potete mettervi al lavoro.

 

3. Rivedere gli obiettivi intermedi

Un ultimo consiglio che possiamo darvi è quello di rivedere regolarmente i vostri obiettivi intermedi. Perché? Perché essere al punto di partenza non significa essere a metà strada. La prospettiva che avete ora del processo è diversa da quella che avrete tra qualche tempo. Per questo motivo, è essenziale rivedere i propri obiettivi e, perché no, modificarli per adattarli alle circostanze che si presentano.

 

Obiettivi di lavoro che dovreste raggiungere nei prossimi anni

Per concludere questo articolo, ecco un elenco di obiettivi lavorativi che dovreste porvi per avere successo nella vostra carriera. Alcuni di essi potrebbero essere già in mente. In caso contrario, siamo qui per ispirarvi.

 

1.Gestione dello stress

Per condurre una vita molto più felice sotto tutti i punti di vista, il primo obiettivo da porsi è imparare a tenere a bada lo stress.

 

2.Essere più organizzati

L'organizzazione è fondamentale in qualsiasi lavoro, indipendentemente dal tipo di lavoro svolto. A maggior ragione se si lavora a distanza, dove non sentire la pressione dei superiori può essere un'ulteriore difficoltà per le persone disordinate.

 

3.Migliorare le capacità di comunicazione

Le vostre capacità di comunicazione possono aprire molte porte, quindi è consigliabile lavorarci su.

 

4.Imparare a gestire i conflitti

Nel lavoro come nella vita, i conflitti non cesseranno mai di sorgere. Quindi, prima si impara a gestirli, meglio è.

 

5.Non smettere mai di imparare

Infine, l'obiettivo è sempre quello di imparare, perché l'apprendimento è ciò che vi porterà più lontano.