Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Campagne>Dettaglio del Blog>

SOLUZIONI丨Mettiamo il colore nella nostra vita quotidiana

19 luglio 2022

Sapevate che i colori ci influenzano? Influenzano il nostro umore, il nostro morale e il nostro stato d'animo. I colori creano emozioni e stati d'animo. Come ogni elemento della natura, anche i colori hanno una funzione e molte sfumature. Alcuni possono vitalizzare e stimolare, altri possono calmare e rassicurare, altri ancora possono aiutare a visualizzare e a orientarsi.

 

Incredibile, vero? Ogni colore ha un effetto diverso, perché ogni colore ha una propria lunghezza d'onda e una propria energia. Vengono trasmessi al nostro cervello e influenzano il nostro modo di sentire e di agire.

 

Se i colori ci influenzano nella vita quotidiana, vale la pena di usarli senza moderazione, ma naturalmente in modo sottile e armonioso. Qui vi diamo alcune idee su come giocare con i colori in modo audace.  

 

Aggiungete colore ai vostri interni

Giocare con le sfumature di colore nelle stanze della casa o dell'ufficio vi permetterà di creare atmosfere.

 

E poiché trascorriamo gran parte della nostra giornata al lavoro, sia in azienda che a casa, è importante avere un ambiente in cui ci sentiamo bene. È qui che i colori hanno un ruolo importante. Sono finiti i tempi degli uffici bianchi, noiosi e impersonali. Usiamo il colore per stimolare la creatività e la produttività.

 

L'uso del blu sul posto di lavoro stimola l'immaginazione, l'innovazione e la creatività. Il blu porta anche la luce naturale nella stanza. Il turchese darà energia all'atmosfera della stanza. Il viola dà una sensazione di calma e favorisce la concentrazione. Il rosa è un buon colore per ridurre lo stress. Il rosa ha infatti proprietà calmanti e rassicuranti. Per stimolare la creatività, scegliete senza dubbio il rosso! È il colore della fiducia e della leadership. Altri colori importanti sono il giallo e l'arancione. Questi due colori sono i colori della comunicazione, motivo per cui vengono spesso utilizzati in sale e sale riunioni. Il giallo ha un effetto accogliente e stimola la fiducia in se stessi, mentre l'arancione ha un effetto confortante e favorisce il buon umore. Il verde è molto utilizzato negli uffici perché stimola la creatività e ha anche un effetto rilassante.

 

Se non potete dipingere le pareti dell'ufficio, scegliete accessori colorate per ravvivare la vostra area di lavoro.

 

In casa, invece, utilizzate il bianco per un'atmosfera pura, sana e leggera. Potete usare il bianco per la biancheria, come lenzuola, asciugamani e persino tende. Giocate con i colori delle pareti in base all'atmosfera che desiderate creare e portate un tocco di verde, dalle proprietà armoniose e rilassanti, con le piante da interno. E ricordate che nella cultura cinese il colore rosso porta felicità, vitalità e fortuna alla casa. Date una spinta alla vostra casa con qualche accessorio decorativo o una mano di vernice rossa in soggiorno.

 

Aggiungete colore al vostro guardaroba

Anche i vestiti sono un elemento chiave che permette di variare i colori. Secondo un esperto cromoterapeuta, indossare abiti colorati aiuta a relazionarsi. Il rosso, ad esempio, è il colore dell'ancoraggio, che si riferisce all'autonomia. È un colore che dice agli altri "so badare a me stesso". L'arancione è il colore dell'energia e del movimento. Indossare abiti arancioni può significare che la persona è piuttosto audace. Il giallo, colore dell'intelletto, si riferisce all'autostima e alla sicurezza. Il verde si riferisce all'affetto e alla condivisione. Rappresenta l'amore che abbiamo per noi stessi e per gli altri. Il blu invita gli altri ad ascoltarci, perché è un colore che favorisce lo scambio. Il viola è il colore dell'equilibrio e del mantenimento. Significa "mantenere la rotta". Indossare il viola indica che si ha la capacità di guidare.

 

E anche il colore nel piatto!

Anche i colori hanno un ruolo importante negli alimenti. Il colore di un alimento è importante nella scelta di ciò che si mangia. Un piatto colorato aumenta l'umore e fa venire più voglia di mangiare rispetto a un piatto dai colori spenti.

 

Se istintivamente preferiamo gli alimenti rossi, arancioni e gialli, in genere rifiutiamo quelli verdi o blu come segno di amarezza o ossidazione. Il colore di un prodotto alimentare può anche influenzare la percezione di determinati sapori o odori. Esistono associazioni tra colore e gusto negli alimenti, come il rosa e il dolce, il verde e il salato o l'arancione e il piccante.

 

Ad esempio, aggiungete alla vostra dieta i toni dell'arancione con zucca, patate dolci, albicocche e carote; il loro colore tonificante (dovuto agli alti livelli di vitamina A e C) vi rende più belli e rallenta l'invecchiamento della pelle. Il rosso è un eccellente antiossidante che protegge le nostre cellule e i nostri organi, soprattutto il cuore. Infine, coltivate alcune erbe aromatiche in vaso per aggiungere un tocco di freschezza e colore verde ai vostri piatti.