Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Salute sul Lavoro>Dettaglio del Blog>

SALUTE E FITNESS丨In che modo un letto elettrico può essere utile per l'apnea notturna?

21 giugno 2022

Probabilmente avete sentito parlare di apnea. Non ci riferiamo al test che si fa in piscina o in spiaggia e che consiste nel resistere il più a lungo possibile sott'acqua, ma all'apnea notturna, un disturbo che colpisce molte persone e che, il giorno dopo, impedisce di sedersi davanti ai mobili dell'ufficio o al tavolo elevatore, per esempio, per lavorare con piena produttività.

 

Se volete sapere cos'è l'apnea del sonno, non preoccupatevi, perché in questo post vi spiegheremo cos'è questo disturbo, gli effetti negativi che può avere sulla vostra vita quotidiana e anche alcune soluzioni. Scoprirete che il letto elettrico EB01 che vi offriamo da Flexispot può essere di grande aiuto per attenuare gli effetti dell'apnea notturna.

 

Definizione di apnea notturna

L'apnea notturna può essere definita come un problema di salute che causa il rilassamento dei muscoli durante il sonno, ostruendo il flusso d'aria attraverso il naso. Questo provoca una diminuzione dell'ossigeno nel sangue, che a sua volta si ripercuote sul torace e sulla gola.

 

L'apnea notturna di solito causa l'interruzione della respirazione per una media di 20 secondi, ma può durare fino a 1 minuto, circa 10 volte all'ora. Quando questi secondi di apnea notturna finiscono, i muscoli si riprendono e la respirazione riprende, di solito con un forte russare.

 

L'apnea del sonno a volte porta le persone che ne soffrono a svegliarsi bruscamente a causa della sensazione di soffocamento che provoca. Questo, quindi, rende difficile dormire bene e riduce il riposo di chi ne soffre, con gravi ripercussioni sulle attività quotidiane.

 

Quali sono i sintomi più comuni dell'apnea notturna?

Quando si parla di apnea del sonno, una delle cose più preoccupanti sono i sintomi più comuni. Volete scoprire quali sono? Qui di seguito li nomineremo in modo che sappiate cosa vi può accadere se soffrite di questo disturbo.

 

Mal di testa e forte russamento: il russare ripetuto è uno degli effetti collaterali più comuni durante la notte. Al mattino, inoltre, è frequente che le persone lamentino mal di testa causati da un sonno insufficiente.

 

Inattività durante il giorno: a causa del riposo insufficiente, la persona che soffre di apnea notturna è spesso sonnolenta durante il giorno, oltre ad essere più stanca del solito, soprattutto durante attività come guidare, dopo aver mangiato, leggere, o può anche essere totalmente inattiva.

 

Problemi cardiovascolari: l'apnea notturna costringe il cuore a pompare il sangue più intensamente, ogni volta che c'è una carenza di ossigeno. I disturbi del ritmo cardiaco e l'infarto del miocardio sono quindi più frequenti in queste persone. Nella maggior parte dei pazienti affetti da apnea notturna, durante gli episodi si verifica un abbassamento della frequenza cardiaca e un aumento della pressione sanguigna, seguiti da un aumento della frequenza cardiaca alla ripresa della respirazione. Spesso hanno anche la pressione alta.

 

Come si può trattare l'apnea del sonno?

Se pensate di soffrire di apnea notturna o ne siete certi, ci sono diverse cose che potete fare per mitigare gli effetti negativi che questo disturbo può avere sulla vostra vita quotidiana. Prendetene nota e mettetele in pratica!

 

Una di queste consiste nel modificare la postura del sonno. È quindi molto importante tenere conto del modo in cui si dorme, scegliendo la postura più corretta possibile per prevenire la malattia e facilitare il funzionamento dell'apparato respiratorio. La posizione ideale per dormire è quella laterale, che favorisce l'ingresso dell'aria nei polmoni e rende la respirazione più facile e confortevole.

 

Un'altra cosa che potete fare è incorporare un letto articolato nella vostra camera da letto. Questo perché questo tipo di letto permette di dormire in posizione semi-verticale, consentendo una corretta respirazione. Questo tipo di letto può essere regolato in base alla postura desiderata, adattandosi al sistema respiratorio ed evitando situazioni in cui il sonno viene interrotto.

 

Da Flexispot abbiamo il letto elettrico EB01, che presenta molteplici vantaggi che vi aiuteranno a mitigare tutti gli effetti negativi che l'apnea del sonno ha su chi ne soffre. Tra i suoi vantaggi, possiamo evidenziare:

 

Il poggiatesta è regolabile da 0 a 60 gradi, in modo da trovare facilmente l'angolazione perfetta per leggere, guardare la TV o dormire.

 

La base del letto è regolabile in altezza (8, 15 e 23 cm), in modo da potersi adattare a diverse strutture letto.

 

L'altezza massima del telaio di 23 cm garantisce un ampio spazio di stoccaggio in casa.

 

La sua base motorizzata è stabile e resistente e offre una spinta massima di 600 kg, con un livello di rumore inferiore a 50 db. Ha una capacità di peso di 272 kg ed è resistente, avendo superato 10.000 test standard.