Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Salute sul Lavoro>Dettaglio del Blog>

SALUTE E FITNESS丨Alimenti per nutrire la vostra dispensa

15 agosto 2022

Oggi vogliamo parlarvi di alcuni alimenti che troverete interessanti da avere in dispensa per la vostra vita quotidiana. Cominciamo.

 

Prima di tutto, vogliamo parlare del cavolo riccio. Sebbene sia molto criticato da alcuni (soprattutto per la sua consistenza graffiante), questo ortaggio presenta caratteristiche molto interessanti che dovremmo considerare. Si tratta di una verdura a foglia verde e sappiamo che esistono ricerche che collegano il consumo di questo tipo di ortaggi a una riduzione dell'invecchiamento cerebrale. Ciò è dovuto principalmente al suo contenuto di carotene. Inoltre, il lato positivo è che si può cuocere il cavolo riccio senza perdere nessuno dei suoi componenti. Tenete presente che in questo modo è più facile da digerire. Per ottenere tutti i suoi benefici, si consiglia di consumarlo insieme a una fonte di grassi, come l'olio extravergine di oliva. In generale, qualsiasi verdura a foglia verde "funziona bene" in combinazione con i grassi vegetali.

 

Passiamo a un altro alimento interessante: la rucola. Questo ortaggio presenta una notevole quantità di nitrati. Bisogna solo ricordarsi, quando si consuma, di masticare lentamente. Il suo tocco piccante è delizioso ed è anche molto poco calorico. Come accompagnarlo? Anche in questo caso, l'olio extravergine di oliva è un'ottima opzione. Se volete dare un tocco personale, potete aggiungere qualche tocco di limone e sale marino.

 

E le patate dolci? Questo ortaggio a radice è una buona fonte di carboidrati complessi, ottimi per i giorni in cui si fa attività fisica e per mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue. Favoriscono inoltre la salute dell'apparato digerente. In particolare, le patate dolci presentano due macronutrienti considerati molto importanti. Il primo è il potassio, un minerale che tendiamo a sottovalutare, ma che è importante per equilibrare la pressione sanguigna. Il secondo è il betacarotene, che è una provitamina A e ha effetti positivi sugli occhi.

 

Altri ingredienti sani all'arancia. Le carote sono anche note per essere una fonte di betacarotene e si possono certamente gustare in insalata o in altri modi. Potete tagliarlo a strisce sottili e condirlo con aceto di sidro, olio extravergine di oliva e le vostre spezie preferite.

 

Passiamo a qualcosa di più speciale: il finocchio. Quest'erba è molto interessante perché contiene anetolo, che le conferisce il suo aroma caratteristico. Il finocchio favorisce il processo di digestione in modo molto importante ed è ben noto per il suo effetto carminativo, in altre parole, aiuta a contrastare gas e infiammazioni.

 

I broccoli sono un ortaggio appartenente alla famiglia delle crucifere che andrebbe consumato più volte alla settimana. Se lo si mangia cotto, sarà più facile da digerire e più gustoso. Tra gli altri benefici, ha un potente potere disintossicante ed è una verdura a basso contenuto di carboidrati.

 

Passiamo a un altro ospite salutare: il sedano, fonte naturale di elettroliti. È povero di carboidrati, di grassi e un'ottima fonte di fibre. Può essere consumato crudo, tritato o spremuto.

 

Ora, uno che vi sorprenderà: l'aceto. L'acido acetico è il suo componente principale e uno dei suoi benefici riconosciuti è che favorisce il corretto assorbimento dello zucchero, in quanto lo rallenta ed evita i suoi picchi. Questo ci aiuta a controllare la glicemia. Si può assumere nelle insalate, ma anche diluito in acqua. Non è consigliabile assumerlo senza alcun tipo di accompagnamento, perché non farebbe bene al nostro esofago. Un altro aspetto interessante: l'aceto aiuta a ridurre l'appetito.

 

Ultimo ma non meno importante della nostra lista, e con molto da offrire: le uova. Hanno molti nutrienti che favoriscono soprattutto la salute del cervello e sono ricchi di colesterolo. Niente panico, diversi esperti sostengono che non ha alcun impatto sul colesterolo nel sangue. Inoltre, nonostante la cattiva stampa di cui gode, il colesterolo è essenziale per la nostra salute e, in effetti, se non lo consumiamo, è il nostro fegato a produrlo. Le uova contengono anche vitamina B12, zinco, selenio e sono ricche di carotene. Inoltre, alcuni dei loro componenti sono utili per la salute degli occhi e delle funzioni cognitive. Le uova contengono anche grassi, che ci servono per assorbire il carotene.... Sì, sono una fonte di proteine.

 

Chiudiamo parlando di caffè. È una fonte di fibra solubile, utile per nutrire i batteri del nostro intestino. Il caffè è anche ricco di polifenoli, che interessano i batteri del nostro tratto digestivo. Alcuni esperti sostengono che esiste un'associazione tra il caffè e la salute cardiovascolare e cognitiva (si pensa che protegga dal morbo di Alzheimer e dal morbo di Parkinson, tra gli altri). Alcuni studi suggeriscono che il caffè può contribuire a ridurre i melanomi maligni. Naturalmente, la caffeina ha alcuni effetti non proprio positivi che devono essere presi in considerazione e che possono colpire persone diverse in modo diverso.