Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Sostenibilità>Dettaglio del Blog>

NATURA丨Con la testa fresca per tutta l'estate!

13 giugno 2022

Molte persone lavorano ancora in un ufficio a casa o si godono le vacanze estive a casa. Tuttavia, spesso ci si aspetta temperature molto elevate, soprattutto in estate. 30° C e oltre sono una sfida per le persone e gli animali. Ma c'è un rimedio! Ecco alcuni ottimi consigli su come mantenersi freschi anche nella stagione più calda! Dall'alimentazione all'abbigliamento, fino alla pelle sana, tutto è qui!

 

Quattro pareti fredde

Una delle domande più importanti per le temperature fresche è come fare per mantenere le temperature all'interno delle proprie quattro mura il più sopportabili possibile. Non importa se lavorate in un ufficio a casa o se volete semplicemente rilassarvi a casa. Il modo migliore per farlo è mantenere la temperatura piacevolmente fresca! Per raggiungere questo obiettivo, ecco alcuni consigli:

 

Ventilare correttamente

Questo punto è anche il più importante. In pratica, se fuori fa più freddo che dentro, bisogna aprire le finestre: Aprite le finestre! Altrimenti, tenete le finestre chiuse. Concretamente, ciò significa che la finestra deve essere aperta il più a lungo possibile di notte e di mattina.

 

Se siete in casa tutto il giorno, potete assicurarvi che ci sia una corrente d'aria o ventilare più spesso per combattere l'umidità e l'eccesso di anidride carbonica.

 

Un altro consiglio è quello di aprire armadi e guardaroba. A loro piace immagazzinare molto calore. Quindi apriteli quando andate in onda la mattina!

 

Spegnere gli apparecchi elettrici

Ogni apparecchio alla presa di corrente produce, tra l'altro, calore. Se hanno motori che funzionano o consumano energia in altro modo: l'energia produce calore. Per mantenere la casa il più fresca possibile, è necessario spegnere tutti gli apparecchi elettrici che non si utilizzano al momento e scollegarli dalla rete elettrica. In questo modo si può evitare che gli apparecchi producano calore.

 

Ombreggiatura

Le tapparelle, gli avvolgibili o le persiane sono un toccasana per la calura estiva. È necessario utilizzarle e tenerle chiuse durante il giorno. Le tende o i tendaggi per interni dovrebbero avere superfici esterne chiare, o addirittura rivestite in metallo, per mantenere il calore all'esterno.

 

Movimento dell'aria

I ventilatori sono ottimi, sia quelli a soffitto che quelli da tavolo, non raffreddano l'aria ma sono molto rinfrescanti. Potete utilizzare questo fatto in modo molto speciale: Perché non mettete uno stendino con la biancheria bagnata davanti al ventilatore? Questo ha un effetto rinfrescante e dà sollievo dal caldo.

 

Una buona notte di sonno

Le notti tropicali, quelle in cui la temperatura supera i 20°C, sono una sfida per le persone. Molte persone non riescono a dormire bene. Ma non preoccupatevi, abbiamo qualche idea anche per questo!

 

Oscuramento

Le camere da letto dovrebbero essere sempre oscurate durante il giorno. Non appena la temperatura esterna è inferiore a quella interna, è necessario aprire immediatamente le finestre! In questo modo è possibile creare una brezza fresca.

 

Fare una doccia

Ma non fate una doccia qualsiasi, bensì una doccia da calda a molto calda. Sembra un paradosso, non è vero? Ma spieghiamo perché. Quando si fa una doccia calda, si aprono i pori in modo che il calore non si accumuli nel corpo. Non è necessario asciugarsi completamente dopo la doccia. Potete facilmente approfittare dell'evaporazione del freddo sulla vostra pelle!

 

Scelta della coperta

I piumini spessi e il caldo estivo non sono una buona combinazione. Non c'è da stupirsi se ci si sveglia inzuppati di sudore! Provate invece con una coperta molto sottile, oppure fate a meno di una coperta e usate la copertina come "coperta". È sottile e arioso, ma mantiene comunque il calore necessario per non raffreddarsi troppo.

 

Bottiglia d'acqua calda in estate!

Aspettate, non andate via subito! Ascoltateci prima! Invece di riempire la borsa dell'acqua calda con acqua calda, potete riempirla con acqua fredda e trasformarla in una borsa dell'acqua fredda! Lo stesso si può fare con i cuscini in grani o in ciliegio. Invece di metterli nel microonde, basta metterli in frigorifero per un po' e voilà, ecco il cuscino refrigerante perfetto!

 

Alimentazione

Sì, avete letto bene, abbiamo alcuni consigli per aiutarvi anche nell'alimentazione! Naturalmente, va notato che un'alimentazione sana e un'assunzione sufficiente di acqua fresca non sono importanti solo nella stagione calda. Bisogna sempre tenerlo a mente! Ma soprattutto quando fa un caldo insopportabile, è necessario sostenere il corpo il più possibile.

 

Bere a sufficienza

Si dovrebbero comunque bere almeno due litri di acqua al giorno. Se il caldo è particolarmente intenso, si consiglia di utilizzare almeno tre litri d'acqua! Ma state lontani dall'acqua zuccherata! Questo è controproducente! Sono ammessi acqua liscia o minerale e tè non zuccherati. Ma con un pizzico di succo di limone, che conferisce un gusto speciale, fornisce vitamine e ha un effetto rinfrescante!

 

Niente bevande ghiacciate

Per quanto allettanti possano sembrare i cubetti di ghiaccio, le bevande ghiacciate mettono a dura prova il nostro corpo. Deve spendere molta energia per regolare la temperatura corporea in modo da evitare l'ipotermia. Di conseguenza, si suda ancora di più.

 

Non dimenticate i minerali

Due o tre pizzichi di sale contenente un po' di iodio sono il consiglio di molti medici. Basta cospargerli nell'acqua o nelle tisane per compensare la perdita di minerali dovuta alla sudorazione!

 

Frutta fresca

Più fa caldo, più la dieta deve essere ricca di acqua e più si deve prestare attenzione ai minerali e alle vitamine. Mangiate molte fragole, ananas, pesche, angurie e tutti i frutti che trovate nel vostro giardino. Contengono acqua e sono molto salutari! Le verdure particolarmente indicate sono le carote, i pomodori, le zucchine e i cetrioli. Potete anche concedervi una deliziosa zuppa di verdure!

 

Niente più sudore!

Aspettate, prima di tutto chiariamo una cosa: La sudorazione è una reazione naturale e sana del corpo. Si raffredda evaporando sulla pelle, il che è esattamente ciò che vogliamo. Tuttavia, le macchie di sudore sui vestiti sono sempre molto sgradevoli. Ecco quindi alcuni consigli per non sudare troppo.

 

Non sforzarsi troppo

Certo che potete fare esercizio, ma forse dovreste abbassare il livello e fare esercizio al mattino o alla sera piuttosto che all'ora di pranzo.

 

Rimedio domestico

I tè alla salvia hanno l'effetto di regolare la sudorazione. I primi cambiamenti si noteranno dopo aver bevuto un litro di questo tè al giorno per una sola settimana.

 

Il fieno greco calma anche le ghiandole sudoripare. Basta preparare un infuso di fieno greco e immergervi mani e piedi per 15 minuti!