Garanzia fino a 10 anni
10% di sconto su tutto con codice MAG10
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Salute sul Lavoro>Dettaglio del Blog>

ERGONOMIA | Idee su come organizzare la cameretta dei bambini rendendola totalmente sicura e accogliente

22 marzo 2023

I bambini ci rallegrano la vita, ma sanno anche stravolgerla. A volte sono irrequieti e dispettosi, ed è per questo che è importante mantenersi vigili sia fuori che dentro casa. In quanto genitori, conoscete bene i potenziali rischi che corrono i bambini in casa, come ad esempio le prese di corrente scoperte, gli spigoli dei tavoli o i fili scoperti. Oggi vi daremo alcune idee su come organizzare la cameretta dei vostri bambini in modo che sia sicura e accogliente al 100%.

Lasciare sgombro il centro della cameretta

Ovviamente qualsiasi stanza in cui si muovano i bambini sarà, almeno in parte, ingombra di oggetti in disordine. Per permettere loro di giocare e divertirsi, è consigliabile lasciare libero lo spazio centrale della camera da letto. L'ideale sarebbe sistemare il letto lontano dalla finestra. Questa zona sarà infatti riservata alla scrivania, di cui parleremo più avanti, in quanto dotata di luce naturale.

Scegliere tonalità chiare

Per dare alla stanza un senso di maggiore ampiezza, non c'è niente di meglio che scegliere colori chiari sia per le pareti che per i mobili. Non solo sarà più piacevole alla vista, ma farà sentire il bambino molto più a suo agio. Un'altra buona idea è quella di decorare le pareti con una carta da parati a tema infantile.

Preoccuparsi della sicurezza

Nella cameretta dei bambini, comfort e sicurezza devono sempre andare di pari passo. Ciò significa che bisogna prestare attenzione ai dettagli, come ad esempio installare protezioni per le prese, scegliere mobili con bordi arrotondati, fissare gli arredi alla parete ed evitare elementi decorativi che possono cadere e rompersi.

Scegliere una scrivania per bambini appropriata

Per la cameretta dei bambini non va bene una scrivania qualsiasi, ma è necessario optare per una progettata appositamente per loro. Suggeriamo la scrivania per bambini SD1  regolabile in altezza (da 55 a 89 cm), in modo che il bambino possa trarne il massimo beneficio, sia da seduto che in piedi. La superficie di questo piano di studio rialzabile è impermeabile e, cosa molto importante, è dotato di bordi arrotondati. Incorpora inoltre sensori anticollisione e offre dettagli interessanti come i ganci laterali per riporre lo zaino.

Montare mobili funzionali

La cameretta dei bambini non è un museo, e non è fatta per essere bella. La cosa più importante di questa stanza è che sia funzionale. Bisogna scegliere, ad esempio, mobili pratici come scaffali spaziosi per libri e quaderni, contenitori e cassetti, accessori per sistemare gli oggetti e così via.

Sistemare un letto alto

Per sfruttare al meglio lo spazio nella cameretta dei bambini, è consigliabile optare per un letto rialzato. Soprattutto quando è il momento di cambiare le lenzuola, i genitori lo apprezzeranno molto. In questo caso, un'idea interessante è quella di montare una scaletta in cui ogni gradino funge anche da cassetto. Essendo un letto rialzato, inoltre, tutti i centimetri che lo separano dal pavimento possono essere sfruttati con cassetti e contenitori.

Rimuovere gli ostacoli

La cameretta deve essere un luogo accogliente, confortevole e, soprattutto, sicuro. A questo scopo, è meglio evitare la presenza di ostacoli. Si sconsiglia, ad esempio, di posizionare lampade da terra o altri oggetti in cui i bambini potrebbero inciampare. Per assicurarsi che i cavi del computer e altri dispositivi non vadano ad intralciare il passaggio, sarebbe opportuno munirsi di un accessorio per organizzare i cavi.

Distribuire per zone

Se la cameretta lo permette, possiamo pensare di suddividerla in zone. Se ad esempio è condivisa da due fratelli, si può creare una zona con due letti o un letto a castello separata dalla zona studio. Quest'ultima può essere organizzata da una parte, mentre l'area dedicata ai giochi può occupare ad esempio la zona centrale.

Scegliere tessuti naturali

Poco fa abbiamo parlato dell'importanza di arredare con tonalità neutre e color pastello e di evitare, per quanto possibile, i colori troppo forti. Per quanto riguarda la biancheria e le tende, sarebbe interessante optare per tessuti naturali come il cotone e il lino che possono essere lavati in ogni momento ed essere così più igienici in camera da letto.

Permettere ai bambini di aggiungere il loro tocco personale

e si fa a far sentire i bambini a proprio agio nella loro cameretta? Sicuramente offrendo loro una stanza che li rappresenti e in cui si sentano in sintonia con l'arredamento. Per questo è bene che sia loro a scegliere qualche elemento decorativo, come una ghirlanda di luci per l'angolo lettura, la spalliera del letto, o a decidere come disporre le loro storie preferite sullo scaffale della libreria.

Cosa ne pensi di queste idee per organizzare la cameretta dei bambini? Dai un'occhiata al catalogo FlexiSpot dove troverai alcuni articoli ideali per la loro cameretta.