Garanzia fino a 10 anni
Spedizione gratuita in IT
60 giorni reso gratuito
Home>Tutti i blog>Ergonomia>Dettaglio del Blog>
Indietro

7 Dei Migliori Tipi Di Legno Ecologico Per Mobili Sostenibili

23 gennaio 2024
143 visualizzazioni

Siamo nel bel mezzo di un Codice Rosso. Non possiamo ignorare per sempre le grida di aiuto di Madre Natura: le sue risorse sono limitate e non possiamo continuare ad utilizzarle in modo irresponsabile per sempre. Il riscaldamento climatico sta avanzando; gli animali si stanno estinguendo; le terre stanno diventando sterili e gli oceani stanno diventando più inquinati che mai. Inutile dire che gli umani hanno abusato della terra che abitano esaurendone le risorse.

Con l'esaurimento delle risorse della Terra, molte industrie si stanno impegnando a migliorare le condizioni del pianeta. Dalla creazione di tessuti ecologici alla produzione di auto ecologiche, dall'esclusione delle sostanze chimiche nocive alla produzione di mobili sostenibili, l'economia sta cambiando marcia e sta lentamente dando priorità alla natura rispetto al profitto. Anche se c'è così tanto da fare e così poco tempo per farlo, ci stiamo impegnando per salvare il pianeta per le generazioni future.

Prendiamo ad esempio i cambiamenti che si stanno apportando nell'ambito dell'interior design. Gli innovatori stanno cambiando le regole del gioco e stanno portando il design consapevole in prima linea. L'obiettivo è creare mobili di qualità che durino nel tempo senza danneggiare il pianeta, il tutto continuando a fornire comfort, funzionalità e stile per il consumatore più esigente.

Scrivania regolabile in altezza Kana in bambù

Cosa sono esattamente i mobili sostenibili?

L'arredamento sostenibile è progettato pensando allo smaltimento finale. Fondamentalmente, si occupa di pensare a come un mobile può essere riutilizzato e riciclato al massimo delle sue potenzialità prima di essere smaltito. L'arredamento sostenibile è progettato anche nel rispetto dell'ambiente. I materiali eco-compatibili provengono da fonti sostenibili per produrre mobili che non danneggino l'ambiente.

In questo articolo elenchiamo alcuni tipi di legno ecologico che i produttori hanno utilizzato per sviluppare prodotti in modo sostenibile.

1. Bambù

Un tipo di legno ecologico è il bambù: forte, resistente e versatile. È facile da mantenere e pulire e il bambù, rispetto ad altri tipi di legno, rilascia il 35% in più di ossigeno.

Il bambù cresce e può essere tagliato in un arco di tempo relativamente breve che va da uno a cinque anni. Non richiede grandi estensioni di terra, perché da una radice esistente può crescere un nuovo germoglio. Può crescere su quasi tutti i terreni ed è antibatterico, fattore che lo rende ancora più resistente.

2. Frassino bianco

Il frassino bianco o fraxinus americana proviene da foreste certificate FSC negli Stati Uniti centrali e orientali e nel Canada sud-orientale. Questo legno è comunemente usato per attrezzature sportive come mazze e bastoni da hockey. È forte come la quercia e la sua venatura è pronunciata. Può anche essere utilizzato per realizzare impugnature per attrezzi, traversine ferroviarie, pagaie per canoe e barche.

3. Rovere

Il rovere è resistente, robusto e naturalmente resistente all'acqua. Le sue venature sono caratteristiche con pori grandi e aperti che ne rendono la consistenza ruvida. Anche se può assorbire facilmente le macchie, il rovere è comunemente usato per realizzare pavimenti, armadi e mobili.

4. Ciliegio

Cerchi un legno con più personalità? Il ciliegio è una scelta eccellente. La sua tonalità originale è rosa o rossastra, ma poiché il ciliegio è fotosensibile, si scurisce immediatamente quando è esposto alla luce diretta del sole. Questo tipo di legno è più blando del frassino e del rovere. Ha una tessitura fine e venature dritte. Cresce prevalentemente in Nord America e viene spesso chiamato il mogano del povero. Viene in genere utilizzato per la produzione di strumenti musicali e altri oggetti in legno per la casa.

5. Pino

Il pino è ampiamente disponibile perché cresce velocemente, anche più velocemente del rovere o del mogano. Negli Stati Uniti sono presenti circa 60 specie di pino, un albero che si rigenera e immagazzina rapidamente il carbonio. Il pino bianco a venatura stretta viene utilizzato per mobili e materiali da costruzione. Si dice che abbia un basso impatto ambientale perché i suoi scarti vengono spesso riciclati per produrre sottoprodotti o pellet da biomassa.

6. Mogano

Il mogano è un legno popolare per la sua tonalità profonda e rossastra e la sua trama fine. È duro e resistente ai graffi e alle ammaccature. È anche impermeabile, il che lo rende un materiale perfetto per i mobili da esterno. Oltre ad avere un prezzo relativamente alto, la maggior parte del mogano non proviene da fonti o coltivazioni sostenibili. Opta per il jatoba e per l'arizona, che provengono da foreste e coltivazioni certificate dal Forest Stewardship Council (FSC).

7. Acero

Un legno duro a venatura stretta, l'acero è meno delicato del rovere o del frassino. Nessuna ammaccatura può scalfire il legno di acero perché è estremamente duro. Non è poroso e non assorbe le macchie, ma ingiallisce con il tempo. Cerca la certificazione FSC prima di acquistare qualsiasi prodotto in legno di acero. L'albero viene coltivato abbondantemente in Nord America. È interessante aggiungere che l'acero è considerato un "legno di risonanza". Può veicolare le onde sonore e vibrare con le onde sonore create.

La postazione di lavoro ad impatto ambientale positivo

Da 20 anni nel settore dell'ergonomia, Flexispot continua a fornire prodotti che hanno a cuore l'interesse del cliente. Come azienda, Flexispot comprende l'urgente necessità di rispondere ai cambiamenti climatici e si impegna a creare prodotti per una postazione di lavoro ad impatto ambientale positivo.

Riflessioni Finali

Il legno è un materiale d'arredo sostenibile perché è robusto e durevole. Può anche essere facilmente riutilizzato e riciclato per creare un prodotto nuovo. Molti prodotti sostenibili sono infatti realizzati in legno riciclato.

Ti potrebbe interessare