VITA LAVORATIVA丨Quali sono i segnali di uno scarso equilibrio tra lavoro e vita privata?

Giugno 23, 2022

bialnciatrablog

Trovare un sano equilibrio tra lavoro e vita privata può essere una sfida, ma se non lo troviamo, gli effetti possono essere di vasta portata. Problemi di salute mentale, problemi di vita familiare e di relazione, aumento del rischio di ictus e malattie cardiache. Queste sono solo alcune delle conseguenze del mancato equilibrio. Con una posta in gioco così alta, dobbiamo dare priorità all'equilibrio tra i nostri programmi di lavoro e di vita. In questo articolo esploriamo i segnali e gli effetti di un cattivo equilibrio tra lavoro e vita privata e valutiamo come raggiungere un sano equilibrio.

 

Segni di un equilibrio malsano tra lavoro e vita privata

 

Se notate uno di questi segnali, consideratelo un avvertimento per controllare il vostro equilibrio tra lavoro e vita privata:

 

Ti senti sempre stanco.

Lo stress lavorativo può farci sentire stanchi e svuotati. I sintomi legati allo stress possono includere cefalea cronica, affaticamento muscolare, umore basso, annebbiamento mentale, scarsa memoria, stanchezza e mancanza di motivazione. Assicuratevi di dormire circa 8 ore per mantenere mente e corpo freschi dopo una lunga giornata in ufficio.

 

Il livello di forma fisica diminuisce.

Se non si mette da parte del tempo per andare in palestra o per fare esercizio a casa, la forma fisica e la salute ne risentiranno. Potreste aver iniziato a ingrassare o a sentire un po' di fiato corto quando salite le scale. Ecco come il vostro corpo vi sta dicendo di programmare un po' di esercizio fisico nella vostra routine quotidiana.

 

Lavorare sempre fino a tardi

Essere l'ultimo a lasciare l'ufficio ogni giorno è una cattiva abitudine. Pianificate la vostra giornata in modo efficace per assicurarvi di portare a termine i compiti giornalieri che vi sono stati assegnati, ma quando avete finito, andate a casa! Non siate tentati di rimanere mezz'ora in più per recuperare le e-mail, saranno ancora lì al mattino!

 

Si porta il lavoro a casa con sé.

Allo stesso modo, non lasciatevi tentare dall'idea di aprire il portatile appena arrivati a casa. Mantenete la vostra vita domestica distinta e separata da quella lavorativa. Questo può essere più difficile per chi lavora da remoto, ma cercate di lavorare solo nell'area dell'ufficio designata; non lasciate che il lavoro si estenda alle aree familiari.

 

Le vostre relazioni soffrono.

Trascorrere meno tempo con la famiglia e gli amici mette a dura prova le relazioni. Il tempo di qualità con i propri cari deve sempre rimanere una priorità e contribuirà a migliorare l'umore e la motivazione.

 

Non c'è tempo per le attività sociali

Ultimamente dite troppo spesso "no"? No, non si può andare al cinema. No, non puoi venire al pub. Trovate il tempo per stare con i vostri amici, facendo attività sociali che vi piacciono ogni settimana.

 

Il lavoro è sempre nei vostri pensieri

Anche se il lavoro è importante, non deve consumare tutti i vostri pensieri. Quando si trascorre del tempo con i propri cari, ci si deve concentrare completamente sul momento.

 

Non vai mai in vacanza

Le vacanze esistono per un motivo: darvi il tempo di riposare e recuperare. Se non lo utilizzate, state perdendo tempo prezioso per creare ricordi con la vostra famiglia e i vostri amici.

 

Effetti di un cattivo equilibrio tra lavoro e vita privata

 

Effetti sulla salute fisica

Orari di lavoro prolungati sono stati associati a un aumento del rischio di malattie coronariche, sintomi legati allo stress, ictus, indebolimento del sistema immunitario ed esacerbazione di patologie già esistenti. La ricerca suggerisce che questa associazione potrebbe essere leggermente più alta tra le donne che tra gli uomini.

 

Effetti sulla salute mentale

Uno scarso equilibrio tra lavoro e vita privata può anche avere un effetto significativo sul nostro benessere mentale, portando a sintomi di ansia e depressione. Alcuni lavoratori possono addirittura soffrire di esaurimento fisico e mentale a causa del burnout lavorativo. Gli orari prolungati possono anche peggiorare i sintomi di problemi di salute mentale già esistenti.

 

Effetti sociali e relazionali

Nonostante le vostre migliori intenzioni, se passate troppo tempo in ufficio, i vostri cari si sentiranno trascurati. Questo può avere un effetto negativo sulle vostre relazioni più importanti. Dopo tutto, non volete che la vostra famiglia senta che il vostro lavoro è più importante di loro, vero?

 

Riflessioni finali: riprendere il controllo

Stabilite dei confini chiari tra la vita in ufficio e la vita a casa. Non siate tentati di controllare le e-mail di lavoro la sera; dite chiaramente ai vostri colleghi che risponderete ai messaggi al mattino. Utilizzate il tempo del viaggio per rilassarvi e riposarvi e non rispondete alle chiamate di lavoro durante questo periodo. Potreste provare a leggere un libro se siete in autobus o in treno o ascoltare un podcast rilassante se state guidando verso casa.

 

Se lavorate da remoto, create uno spazio specifico per il lavoro. Tenete il lavoro lontano dalla famiglia e dagli ambienti in cui vivete. Assicuratevi che la vostra famiglia sappia quando non dovete essere disturbati, in modo da potervi concentrare sul lavoro in tempo. Poi, quando avrete finito, potrete dedicare loro il 100% della vostra attenzione.

 

Abbonati a ricevere i nostro Newsletter & Ottenere Consigli Ergonomici